dal forum‎ > ‎

Perlastrada - Termini - 13/3

pubblicato 17 mar 2020, 03:36 da Giorgio Capuani   [ aggiornato in data 17 mar 2020, 03:44 ]

 Ciao,

concordo pienamente con Stefania, a Termini abbiamo già circa 50 utenti in più e si prospetta un aumento. Tenete conto che i volontari che forniscono il cibo non hanno grandi possibilità economiche, inoltre (secondo le nuove norme) non possono stare in un solo locale.  E questo complica ulteriormente le cose  perché la signora che mi fa i panini deve fare la fila al supermercato, portarsi la spesa a casa e qualcuno poi deve andare a recuperare quanto preparato. 

Infine questa massa di persone - che fatichiamo a tenere a debita distanza -  pregiudica la possibilità di proseguire il servizio.

Invece valutiamo la possibilità di unire le risorse, anche umane, per portare la cene. A questo proposito il nostro gruppo di turno ad Ostiense ha avuto il divieto specifico (lavorano alle ASL) di fare attività con persone potenzialmente infettive. Allora abbiamo contattato Massimo Cosentino e uniamo le forze: tre nostri volontari preparano almeno 70 buste con panino, dolce e succo, e si uniscono all'Esercito della Salvezza che prepara il primo piatto caldo. Faranno servizio ad Ostiense insieme.  

Nei limiti del possibile stiamo anche condividendo, con i colleghi che mantengono il servizio, alimenti e materiali. Ma cominciano a scarseggiare anche quelli. 

   Buon lavoro

   Ileana

Comments